Passa ai contenuti principali

Ho voglia di innamorarmi. Cassandra Rocca




Buongiorno lettori! Se avete voglia di estraniarvi dalla realtà per un po' e andare in giro con aria trasognata questo libro che uscirà il 28/01 e' quello che fa per voi!

Gli elementi chiave ci sono tutti: una ragazza timida e impacciata, un bel tenebroso dallo sguardo gentile, un'isola paradisiaca e un cucciolo adorabile, meglio di così!

Ma partiamo con ordine, la storia si svolge in una tempestosa Los Angeles dove una giovane ragazza, Heaven e' all'inseguimento dello scoop che potrebbe essere la svolta per la sua carriera giornalistica, quello che per lei e' infatti semplicemente gossip per una rivista di serie B potrebbe riuscire a darle la notorietà per entrare in una rivista molto più stimata, e farla diventare una vera giornalista. Naturalmente non tutto va secondo i piani e quello che doveva essere un semplice appostamento per delle foto diventa una seria minaccia per l'incolumità della giovane che si rende conto all'improvviso di essere completamente nel centro di una tempesta.
Caduta in mare e non riuscendo a tornare a riva si ritrova in balia delle onde fin quando una barca "Fairytale" le si avvicina con a bordo un principe azzurro pronta a soccorrerla.
Sembrerebbe troppo bello per essere vero e in effetti Heaven stenta a crederci quando vede chi si trova davanti, non un baldo principe, bensì David, il ragazzo con cui 4 anni prima ha condiviso un'unica notte prima che questi le spezzasse il cuore.
Rimasti bloccati sulla barca che naviga alla deriva i due sono costretti a fare i conti con il passato cercando di capire cosa sia realmente accaduto e perché. Nonostante nessuno lo voglia ammettere entrambi nutrono una forte attrazione l'uno per l'altra ma sono i fantasmi del passato che impediscono loro di sentire e vivere a pieno ciò che provano veramente. Da una parte David, non vuole più avere a che fare con le donne da quando è stato abbandonato all'altare, dall'altra Heaven, non si fida degli uomini in parte per la sua mancanza di fiducia in se stessa e in parte perché passare quella notte con David l'ha cambiata profondamente.
I  due però si ritrovano confinati su un'isola disabitata, un vero paradiso terrestre e a poco a poco
torneranno a conoscersi e a condividere avventure insieme, fino a quando la realtà torna prepotentemente sotto forma di una barca della guardia costiera che li riporta a terra.
Tornati a L.A tutto sembra tornare come prima, o forse no, perché quella gita forzata in qualche modo ha lasciato un segno indelebile su entrambi e starà a loro decidere quale sarà la prossima mossa.

Perennemente in equilibrio precario e' solo quando impareranno a fidarsi veramente che la loro storia potrà andare avanti e renderli felici. Heaven si lascerà andare solo quando David riuscirà ad infonderle fiducia e scacciare le sue paranoie e finalmente capirà che prima di poter amare qualcuno bisogna amare se stessi.


"Ed è questo che intendevo prima: ogni cosa e' speciale, a modo suo. Una cometa e' senz'altro meravigliosa, ma noi ogni anno stiamo con il naso in su ad aspettare la sua polvere. E ogni volta che ne vediamo un granello ci sembra di aver visto qualcosa di magico"



Un libro molto scorrevole e appassionante che mi ha tenuto incollata alle pagine anche se certe volte avrei proprio voluto chiedere ai due protagonisti "Ma fate sul serio?!", no perché posso capire la mancanza di fiducia nel prossimo ma così è veramente troppo, spesso raggiungevano le conclusioni sbagliate perché davano giudizi precipitosi su ogni cosa che vedevano o si dicevano, allontanandosi per l'ennesima volta, tenendo il muso e rischiando di rovinare tutto.
Morale: non saltate a conclusioni affrettate! Mai! Può sempre esserci una spiegazione dietro ciò che vedete, e Heaven e David ne sono la prova ;)

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: Liberate il cervello, Idriss Aberkane

"Non siamo venuti al mondo per conformarci a un'impronta ma per lasciare la nostra"

Con questa frase chiave possiamo capire al meglio il messaggio intrinseco di questo libro. Sono rimasta molto colpita dall'argomento, sono da sempre appassionata di psicologia ma ammetto di non aver mai saputo che esistessero cose come la neurosaggezza o la neuroergonomia e in questo libro Idriss Aberkane riesce a spiegarle puntando l'attenzione in particolare su quanto queste possano condizionare la nostra vita in diversi campi quotidiani della società. In questo trattato infatti si riesce , grazie a una lettura critica, a comprendere il potenziale del nostro cervello se solo non venisse rinchiuso in una "scatola inadatta al suo contenuto" in campi quali l'istruzione, il marketing, il giornalismo e la politica.
Vi avviso che questo non è un libro in cui troverete tecniche pratiche per diventare esperti di matematica in 10 passi ma è un saggio vero e proprio, in grad…

Il maestro, recensione e intervista a Francesco Carofiglio

Buongiorno lettori in questo post vi parlerò del nuovissimo libro di Francesco Carofiglio, uscito ieri per Piemme, e della chiacchierata con l'autore che ho avuto occasione di fare insieme ad altri blogger. 
Ammetto che sebbene ne avessi sentito parlare non avevo mai letto nulla di questo scrittore e questo mi ha concesso di essere catturata subito dallo stile di scrittura evocativo e coinvolgente. Il libro non è molto lungo, ma nonostante questo riesce a raccontare tutto e nella maniera migliore per il lettore, avrei solo voluto averne un pochino di più per restare immersa per un altro po' nella stanza creata da Carofiglio, ero davvero coinvolta.  Il libro viene raccontato dal punto di vista del "Maestro", un anzione signore che vive da solo che ha come unica compagnia Alessandra, la ragazza che ogni giorno gli porta il pranzo. Grazie ai suoi racconti e ricordi riusciamo a intravede un barlume di quella che è stata la sua vita e carriera di grande attore e di come …

Segnalazione scrittori emergenti: L'enigma dell'ermellino, C. C. Omell

Buongiorno lettori, oggi vi segnalo un'uscita molto interessante: L'enigma dell'ermellino. Si tratta del primo libro per bambini e ragazzi scritto da Chiara Comella è ambientato nel mondo dell'arte. A me incuriosisce molto, e a voi?



TRAMA Il romanzo è ambientato all'interno di alcuni dei quadri più famosi della storia della pittura mondiale. Durante una visita al museo, Andrea e Gaia, due ragazzi di undici e otto anni, finiscono in un buio deposito, dove incontrano una donna vestita in abiti rinascimentali. Si tratta di Cecilia Gallerani, la dama con l'ermellino di Leonardo da Vinci, evasa dalla propria cornice perché allertata dall'assenza del suo animaletto. I bambini si offrono di aiutare la strana signora nella ricerca dell'ermellino scomparso, ma la storia ben presto si complicherà. Passando di quadro in quadro, i due giovani galoppano attraverso capolavori della pittura, perdendosi in un mondo fatto di colore e disegni. I quadri di Arcimboldo, Va…