Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Recensione: Per primo hanno ucciso mio padre, Loung Ung

"Al pensiero di una torta tutta per me sento lo stomaco contrarsi.  Raccolgo un pezzo di carbone da terra.  Me lo metto in bocca con cautela e lo mastico.  Non sa di niente, ha una consistenza gassosa e
lievemente salata.  Ho sei anni e invece di festeggiare con torte di compleanno mastico un pezzo di carbone."


Ammetto che mi ci è voluto più tempo del solito per finire questo libro, non perché non fosse leggibile o bello, ma perché ricco di una tematica così importante e attuale, come possono essere solo la guerra e il genocidio, che ho avuto bisogno di tempo per metabolizzato e leggerlo con il giusto rispetto.
La cosa che più mi ha sconvolta è il fatto che ciò che viene narrato è una storia vera, non solamente il contesto storico e politico ma gli stessi eventi descritti sono parte integrante della vita di questa donna, Loung Ung, oggi attivista per i diritti umani e che all'epoca della guerra aveva solamente cinque anni.   La lettura è un'esperienza quasi dolorosa, …

Margaret Atwood in Italia: 6-7 Dicembre Noir in Festival

Salve lettori! Vi annuncio che quest'anno al Noir in Festival sarà presente come super ospite Margaret Atwood, scrittrice di enorme successo conosciuta in Italia soprattutto per "Il racconto dell'ancella" (Ve ne ho parlato qui ) e "L'altra Grace", da cui sono state tratte due serie Tv molto acclamate. 
Ecco gli appuntamenti della scrittrice: 
Mercoledì 6 Dicembre Milano:
- h. 12:00 Università IULM Via Carl Bo 1, Con Nicoletta Vallorani e Antonio Scurati
- h. 18:00 Fondazione Feltrinelli Sala Polifunzionale, Viale Pasubio 5 Con Chiara Valerio
Giovedì 7 Dicembre Como: 
- h. 21:00 Teatro Sociale Via Vincenzo Bellini 3, Cerimonia Premio Chandler 

Recensione: Liberate il cervello, Idriss Aberkane

"Non siamo venuti al mondo per conformarci a un'impronta ma per lasciare la nostra"

Con questa frase chiave possiamo capire al meglio il messaggio intrinseco di questo libro. Sono rimasta molto colpita dall'argomento, sono da sempre appassionata di psicologia ma ammetto di non aver mai saputo che esistessero cose come la neurosaggezza o la neuroergonomia e in questo libro Idriss Aberkane riesce a spiegarle puntando l'attenzione in particolare su quanto queste possano condizionare la nostra vita in diversi campi quotidiani della società. In questo trattato infatti si riesce , grazie a una lettura critica, a comprendere il potenziale del nostro cervello se solo non venisse rinchiuso in una "scatola inadatta al suo contenuto" in campi quali l'istruzione, il marketing, il giornalismo e la politica.
Vi avviso che questo non è un libro in cui troverete tecniche pratiche per diventare esperti di matematica in 10 passi ma è un saggio vero e proprio, in grad…

In arrivo: Buona vita a tutti di J. K. Rowling

Buongiorno lettori, come avrete capito dal titolo presto arriverà in Italia per Salani il nuovo libro di  J. K. Rowling (se vivete su Marte e non la conoscete è la scrittrice della saga di Harry Potter). In questo caso non sarà un libro a cui siamo abituati ma bensì un saggio, incentrato sul 'importanza del fallimento e della creatività e immaginazione. Il libro nasce da un discorso che la scrittrice ha tenuto ad Harvard e noi potremo leggerlo dal 20 Novembre, io non vedo l'ora e voi? 


TRAMA Quando J.K. Rowling è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha deciso di parlare di due temi che le stanno molto a cuore: i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. Avere il coraggio di fallire, ha detto, è fondamentale per una buona vita, proprio come ogni altro traguardo considerato di successo. Immaginare se stessi al posto degli altri, soprattutto dei meno fortunati, è una capacità unica dell’essere umano e va coltivata a ogni cos…